Può volare in parapendio anche chi soffre di vertigini?

Assolutamente sì! Le vertigini sono causate da un disorientamento del senso dell’equilibrio che avviene unicamente a terra, quando si è fermi. Durante un volo in parapendio, non essendoci nessun contatto del corpo col suolo, è impossibile soffrine.

Qual è la stagione migliore per volare?

Il bello del parapendio è che si può praticare con sicurezza tutto l’anno! Volare in inverno, sfiorando le fronde innevate degli alberi e volteggiando sopra le cascate ghiacciate, è un’esperienza surreale! L’autunno stupisce invece per i suoi colori dorati e le termiche delicate. In estate si può volare in pantaloncini corti e i voli serali regalano tramonti mozzafiato. In primavera, infine, il Ticino si riempie di colori e si trovano termiche che portano a grandi altitudini. Ai veri appassionati suggeriamo senz’altro di provare un volo in parapendio per ogni stagione!

Volare in parapendio è pericoloso?

Grazie all’accuratezza delle moderne previsioni meteorologiche e l’altissima qualità dei materiali utilizzati, oggigiorno il parapendio può essere praticato in tutta sicurezza! Gli incidenti sono piuttosto rari e capitano quasi sempre a causa di errori umani che, con la dovuta attenzione, potevano essere evitati. Tutti i piloti tandem di FlyTicino sono professionisti a tempo pieno e hanno frequentato un corso di parapendio supplementare con esami molto difficili, per ottenere la licenza che abilita al trasporto di passeggeri. Nulla viene lasciato al caso e la sicurezza viene messa sempre al primo posto.

È meglio venire a volare da soli o con un amico?

Un volo tandem in parapendio è un’avventura così speciale che è peccato non condividerla con un amico! Naturalmente ci si può annunciare per un volo anche da soli, ma consigliamo di venire almeno in due. Ogni passeggerò avrà un pilota a lui dedicato e in volo sarà possibile salutarsi, seguire la stessa traiettoria e scattare fotografie degne di apparire su National Geographic!

Da che cosa dipende la durata del volo?

La durata del volo dipende principalmente dal dislivello tra il decollo e l’atterraggio e la presenza di correnti termiche ascensionali.
Il parapendio, in condizioni di volo normali, perde all’incirca 1 metro ogni secondo. Ciò significa, ad esempio, che un volo in parapendio da Cimetta Cardada ad Ascona (ca. 1450 metri di dislivello) dura all’incirca 25 minuti. Questa durata di volo può aumentare considerevolmente grazie alle cosiddette “termiche”. Si tratta di bolle d’aria calda che, una volta individuate e “cavalcate”, permettono di raggiungere quote importanti e restare in volo anche per molte ore. La loro presenza è fortemente influenzata dalla pressione atmosferica, dall’umidità e dall’insolazione.

Qual è il posto più bello per volare col parapendio in Ticino?

In Ticino, considerato uno dei posti più belli della Svizzera per volare in parapendio, abbiamo la fortuna di poter decollare da numerose montagne nei pressi di Lugano, Bellinzona, Locarno e Mendrisio. Uno dei voli più panoramici è sicuramente quello dal Monte Lema, immerso dall’inizio alla fine in una vegetazione lussureggiante. Anche il Monte Tamaro offre condizioni di volo in parapendio molto interessanti. Dopo il decollo si possono raggiungere le Cime di Medeglia sulle quali, frequentemente, si sviluppano correnti termiche ascensionali che permettono di restare in volo per molto tempo. Degno di nota è infine il volo in parapendio da Cimetta Cardada, grazie al quale si può ammirare da 1600 metri tutta la bellezza della Valle Maggia, di Locarno,di Ascona e del Lago Maggiore.

Come si svolge il decollo?

Decollare col parapendio è molto semplice. Innanzitutto si apre completamente la vela sul prato e tutti i cordini vengono controllati attentamente per sincerarsi che non ci siano nodi. In seguito, pilota e passeggero indossano una imbracatura, il casco e una tuta per proteggersi dal vento. Sarà poi sufficiente una breve corsetta di 10 metri, per gonfiare la vela, darle un’ultima occhiata per assicurarsi che sia aperta perfettamente e, solo in caso affermativo, spiccare dolcemente il volo. Chiaramente maggiore è l’inclinazione del terreno, e più rapido è lo stacco da terra. In questo video è possibile osservare i dettagli appena spiegati!

Come si svolge l’atterraggio?

L’atterraggio avviene sempre contro vento, per rallentare il più possibile il parapendio. Al passeggero viene chiesto di raddrizzarsi all’interno dell’imbragatura e di fare qualche passo in avanti al contatto col terreno per smorzare la velocità residua. Tirando determinate corde la velocità del parapendio viene ridotta considerevolmente e ciò permette di atterrare dolcemente e senza nessun tipo di urto. Proprio per questo motivo il parapendio è un’attività perfetta anche per i bambini e per gli anziani.

Dove si atterra?

In Ticino ci sono numerosi atterraggi dedicati a chi vola in parapendio. Il volo dal Monte Lema, ad esempio, ha tre atterraggi ufficiali a disposizione. Uno a Miglieglia, uno a Sessa e l’ultimo a Monteggio. Cimetta, invece, prevede un atterraggio a Locarno al delta della Maggia, e un altro all’ex-aereodromo di Ascona. Nella maggior parte dei casi è necessario un breve tragitto in macchina dall’atterraggio alla teleferica. Da Lugano, Bellinzona e Locarno si possono inoltre raggiungere molti atterraggi direttamente con i mezzi pubblici. Una mappa dei nostri atterraggi principali è presente in fondo alla pagina dei Contatti.

Durante l'attività è possibile portare una borsa con gli effetti personali?

Sì, è possibile portare con sé una piccola borsa da donna o uno zainetto da passeggio. È importante che siano di dimensioni contenute, poiché saranno riposti in una tasca nella parte dorsale dell’imbragatura.

Che cosa accade se il giorno previsto per il volo non fa bel tempo?

Decolliamo in parapendio unicamente quando le condizioni meteorologiche permettono di volare in totale sicurezza. Questo presuppone sostanzialmente venti non troppo forti e l’assenza di pioggia. È importante specificare che una giornata nuvolosa non preclude necessariamente lo svolgimento dell’attività, e anzi può riservare condizioni di volo perfettamente sicure e anche molto affascinanti. Per questioni organizzative, sono unicamente i piloti a decidere se annullare o meno l’attività, dopo che un volo è stato prenotato.

Il prezzo del volo in parapendio cambia per i minorenni?

Il costo del volo in parapendio è identico per tutte le età, in quanto ogni passeggero richiede un pilota tandem a lui dedicato e il medesimo impegno di tempo e responsabilità.

È possibile portare in volo la propria GoPro o macchina fotografica?

Certo, è possibile. In questo caso sarà comunque fatturato il servizio Foto & Video (CHF 40), in quanto si tratterebbe di un doppione del servizio corrispondente offerto da FlyTicino.

C’è una scuola di parapendio in Ticino?

In Ticino ci sono due scuole presso le quali è possibile frequentare un corso di parapendio. Una si trova vicino al Monte Generoso, mentre l’altra nei pressi di Bellinzona. Il corso di parapendio viene proposto diverse volte all’anno e viene svolto perlopiù nei fine settimana volando da Cimetta-Cardada, dal Monte Tamaro, da Santa Maria, dal Monte Generoso e altre montagne nei pressi di Lugano, Bellinzona e Locarno.